L’ESTATE TEATRALE VERONESE CHIUDE CON BEN 15MILA PRESENZE

Quasi tutte provenienti dagli eventi svolti all’interno dell’Arena di Verona, il bilancio super positivo tracciato a fine stagione dall’Assessore alla Cultura Francesca Briani e il direttore artistico Carlo Mangolini conta più di 12mila presenze al Teatro Romani e altre 3mila circa provenienti da altri teatri veronesi.

A farla da padrone la danza, che rispetto alla stessa stagione nel 2020 passa da 800 a 1900 spettatori. La rassegna organizzata dal Comune di Verona si è dimostrata perfetta per la location e il parterre. Nata in collaborazione con Arteven, il ricco cartellone di teatro, danza e musica riconferma la capitale Scaligera tra le eccellenze a livello culturale nazionale. 


“Una sfida vinta. Verona è ripartita e l’ha fatto prima di tante altre città, di questo non possiamo che essere orgogliosi – ha dichiarato Francesca Briani-. Se già l’anno scorso, in piena pandemia, siamo stati uno dei pochi festival in Italia a proporre una programmazione continuativa, ottenendo risultati eccellenti, quest’anno, con un mese in più di attività e 550 posti contro i 310 del 2020, siamo riusciti a portare a casa un altro miracolo, superando quota15.000 presenze. L’abbiamo voluto per il pubblico, così come per supportare il settore degli spettacoli dal vivo. Il numero totale è importante ma è la media di spettatori a farci ben sperare per il futuro del teatro. Rapportata ai numeri pre Covid, si tradurrebbe in 46.000 biglietti, quando fino al 2019 si parlava di massimo 43.000 persone a stagione. Insomma un successo che si sovrappone all’altissima qualità delle proposte che abbiamo visto quest’anno sul palco del Teatro Romano”. Fonte: Veronasera


Significativa anche la presenza sui social durante il Festival della Bellezza, con 188mila persone che hanno visto i contenuti live tramite le piattaforme Facebook e Instagram delle kermesse. 

Un confronto importante è arrivato anche dai critici del settore e dai media, che hanno reso omaggio agli spettacoli che si sono susseguiti durante il Festival sottolineando la bravura del direttore artistico Carlo Mangolini.

 

 

TORNA ALLE NEWS

I NOSTRI NETWORK INTERNAZIONALI

Real Estate, Homes, U.S. and International Luxury Homes | LeadingRE
Luxury Portfolio
Italian Network Realty
The European Real Estate Network